Torino celebra 150.mo della Basilica di Maria Ausiliatrice

Pubblicato in Notizie
Letto 3753 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto

Il 2015 è davvero un anno importante per la Famiglia Salesiana: oltre al Bicentenario della nascita di Don Bosco, infatti, ricorre anche un altro importante anniversario, il 150.mo della posa della prima pietra della Basilica di Maria Ausiliatrice di Torino, avvenuta il 27 aprile 1865.

Prima pietra fu collocata dal Duca Amedeo d’Aosta
Come spiega l’agenzia salesiana Ans, La pietra angolare della erigenda Chiesa di Maria Ausiliatrice fu benedetta dal vescovo di Susa, mons. Giovanni Antonio Odone, e venne collocata dal Duca Amedeo d’Aosta, figlio di Vittorio Emanuele II, alla presenza di numerosi rappresentanti istituzionali dell’epoca. Don Bosco ricordò l’avvenimento con un fascicolo commemorativo e promosse, per l’occasione, anche una lotteria.

La promessa di Don Bosco
I lavori di costruzione, affidati all’impresa del capomastro Carlo Buzzetti, erano iniziati nell’autunno del 1863. Terminati gli scavi, nell’aprile del 1864, Don Bosco disse al Buzzetti: “Ti voglio dare subito un acconto per i grandi lavori”. Così dicendo tirò fuori il borsellino, l’aprì e versò nelle mani di Buzzetti quanto conteneva: otto soldi, nemmeno mezza lira. “Sta’ tranquillo! – aggiunse - La Madonna penserà a provvedere al denaro necessario per la sua Chiesa”.

Il sogno profetico del 1844
Don Bosco parlava a ragion veduta: in un sogno profetico del 1844, la Vergine Maria gli si era presentata nelle vesti di una pastorella e lo aveva invitato a guardare a mezzogiorno. “Guardai e vidi un campo seminato a ortaggi – raccontava il fondatore dei salesiani — ‘Guarda un’altra volta’, mi disse la Vergine. Guardai di nuovo e vidi una stupenda ed alta Chiesa. Nell’interno di quella chiesa c’era una fascia bianca su cui a caratteri cubitali stava scritto: Hic domus mea, inde gloria mea”, “Qui la mia casa, di qui la mia gloria”.

La gloria di Maria Ausiliatrice
“In questo Bicentenario della nascita di Don Bosco è bello fare memoria della ‘Gloria’ che Maria Ausiliatrice ha manifestato dalla sua casa - afferma don Pierluigi Cameroni, postulatore generale delle Cause dei Santi della Famiglia Salesiana - In particolare oggi Maria vuole che dalla sua casa la sua ‘Gloria’ raggiunga le nostre case, rinnovando la vita delle famiglie secondo il disegno di Dio”.  

Ad agosto, Congresso internazionale
“In questa prospettiva – prosegue il salesiano – si colloca la celebrazione del VII Congresso Internazionale di Maria Ausiliatrice, evento di Famiglia Salesiana, che verrà celebrato a Torino e al Colle don Bosco dal 6 al 9 agosto 2015”. Per informazioni e iscrizioni si può fare riferimento al sito www.mariaausiliatrice2015.org (I.P.)

 

Gli ultimi articoli

Un abbraccio senza confini

24-02-2024 Missione Oggi

Un abbraccio senza confini

Le speranze di padre Pietro Han, IMC, di arrivare un giorno alla riconciliazione fra le due Coree La foto si può...

Leggi tutto

Un regalo inaspettato

23-02-2024 I Nostri Missionari Dicono

Un regalo inaspettato

Un viaggio nella savana africana dove la dolcezza delle caramelle diventa la chiave che apre le porte alla connessione umana...

Leggi tutto

Enzo Bianchi e Ignazio Ingrao: "Cinque domande che agitano la Chiesa"

23-02-2024 Missione Oggi

Enzo Bianchi e Ignazio Ingrao: "Cinque domande che agitano la Chiesa"

Si è svolto giovedì 15 febbraio al Polo Culturale “Cultures And Mission” dei Missionari della Consolata a Torino l’incontro «Le sfide...

Leggi tutto

SECAM rilancia l'ufficio di collegamento dell'UA e nomina capo ufficio il P. Stephen Okello, IMC

23-02-2024 Notizie

SECAM rilancia l'ufficio di collegamento dell'UA e nomina capo ufficio il P. Stephen Okello, IMC

Il Simposio delle Conferenze Episcopali di Africa e Madagascar (SECAM) ha rilanciato il suo Ufficio di Collegamento dell'Unione Africana (SECAM-AU...

Leggi tutto

Missione Catrimani: incendi minacciano le comunità Yanomami

22-02-2024 Notizie

Missione Catrimani: incendi minacciano le comunità Yanomami

Come se non bastasse l'estrazione mineraria (garimpo) e la conseguente crisi umanitaria (influenza, malaria, malnutrizione, stupri, morte e distruzione dell'ambiente)...

Leggi tutto

II Domenica di Quaresima / B - "Eccomi": disponibilità ed obbedienza

22-02-2024 Domenica Missionaria

II Domenica di Quaresima / B - "Eccomi": disponibilità ed obbedienza

Gen 22, 1-2.9.10-13.15-18Sal 115Rm 8, 31-34Mc 9, 2-10 Al centro della pericope, comunemente chiamata “sacrificio di Isacco”, si trova la parola...

Leggi tutto

Tanzania: Conferenza regionale IMC propone la missione ad gentes nella sinodalità

22-02-2024 Missione Oggi

Tanzania: Conferenza regionale IMC propone la missione ad gentes nella sinodalità

Valutare e programmare la missione ad gentes per i prossimi sei anni. Questo è stato l'obiettivo principale della XII Conferenza...

Leggi tutto

Portogallo: Famiglia Missionaria della Consolata in pellegrinaggio a Fatima

22-02-2024 Notizie

Portogallo: Famiglia Missionaria della Consolata in pellegrinaggio a Fatima

Canti, una Via Crucis missionaria, drammatizzazioni, l'Eucaristia presieduta dal vescovo di Leiria-Fatima José Ornelas e la consacrazione alla Madonna nella...

Leggi tutto

La perla preziosa del Beato Giuseppe Allamano

20-02-2024 Triennio Allamano

La perla preziosa del Beato Giuseppe Allamano

A colloquio con il postulatore della causa di canonizzazione Il Beato Giuseppe Allamano, nato a Castelnuovo d’Asti (oggi Castelnuovo Don Bosco)...

Leggi tutto

Articoli correlati

onlus

onlus