San Francesco di Sales: Illuminare le pagine della verità con la bontà del giornalismo

Pubblicato in Missione Oggi
Etichettato sotto

In occasione della Festa di San Francesco di Sales, patrono degli scrittori e dei giornalisti, è giusto riflettere sulla figura straordinaria di questo uomo di fede che ha lasciato un'impronta indelebile nella storia della Chiesa e, sorprendentemente, anche nel mondo del giornalismo.

Nato nel 1567 in una famiglia nobile, Francesco di Sales ha dedicato la sua vita al servizio di Dio e dei suoi simili. Ordinato sacerdote nel 1593, è diventato vescovo di Ginevra e successivamente ha fondato, insieme a Santa Giovanna Francesca Fremiot de Chantal, l'Ordine della Visitazione. La sua devozione alla comunicazione, unita al suo profondo impegno sociale, ha reso San Francesco di Sales una figura ispiratrice anche per coloro che cercano di portare luce attraverso le parole stampate.

Il messaggio principale di San Francesco di Sales, particolarmente rilevante per i giornalisti, è la necessità di essere innanzitutto "uomini buoni" o "donne buone". Questo concetto va oltre la semplice pratica del giornalismo; è un richiamo a una moralità profonda, a un impegno per la verità e per il bene comune.

Il giornalismo, nella visione di San Francesco di Sales, non è solo un lavoro, ma una vocazione. La responsabilità di coloro che comunicano con il pubblico è grande e richiede un impegno verso la bontà, l'integrità e la compassione. San Francesco insegnava che la comunicazione dovrebbe essere uno strumento di unità, portando la verità al di là delle differenze e delle divisioni.

La bontà di cui parla San Francesco di Sales richiede empatia, rispetto e una profonda comprensione delle complessità della vita umana. I giornalisti sono chiamati a rappresentare la realtà in modo accurato, ma anche a farlo con un cuore compassionevole. Le storie che raccontiamo devono ispirare, educare e, soprattutto, promuovere la comprensione reciproca.

In un'epoca in cui la velocità e l'aggressività spesso minacciano l'essenza etica del giornalismo, San Francesco di Sales ci offre un modello di riferimento. La sua vita e il suo insegnamento sono un invito a elevare la pratica giornalistica a uno standard più alto, guidati dalla bontà e dalla verità.

Celebriamo oggi non solo il patrono dei giornalisti, ma anche un maestro di vita che continua a ispirare coloro che cercano di portare luce nelle tenebre attraverso la loro penna. In onore di San Francesco di Sales, che possiamo tutti abbracciare la sua eredità di bontà nel nostro impegno quotidiano per un giornalismo etico e significativo.

* Fratel Adolphe Mulenguezi, IMC, studia comunicazione a Roma.

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Gennaio 2024 17:44

Gli ultimi articoli

CAM Torino: Ponti culturali accessibili

17-05-2024 Notizie

CAM Torino: Ponti culturali accessibili

Il primo anno di attività del Polo Cultures and Mission. Accessibilità della cultura, cittadinanza responsabile e impatto sociale sono le...

Nuovi membri del Consiglio della Delegazione della Costa d'Avorio

17-05-2024 Notizie

Nuovi membri del Consiglio della Delegazione della Costa d'Avorio

Il nuovo Consiglio è stato scelto per il biennio 2024-2025 a seguito dell’improvvisa scomparsa, giovedì 18 aprile, dell'ex superiore della...

Domenica di Pentecoste / B - Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra

16-05-2024 I Nostri Missionari Dicono

Domenica di Pentecoste / B - Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra

At 2,1-11; Sal 103; Gal 5,16-25; Gv 15,26-27; 16,12-15 Nella solennità di Pentecoste, la liturgia della Parola ci invita a contemplare...

Mons. Peter Makau: Obbedienza al Santo Padre

16-05-2024 Notizie

Mons. Peter Makau: Obbedienza al Santo Padre

“Dio che mi ha chiamato mi darà le grazie necessarie per svolgere la sua missione” Il missionario della Consolata, Mons. Peter...

Consolata Brasile: una famiglia al servizio della missione

15-05-2024 I Nostri Missionari Dicono

Consolata Brasile: una famiglia al servizio della missione

La prima Conferenza dei missionari della Consolata in Brasile –Regione unificata nel 2019– si è svolta a San Paolo dal...

Conferenza Sudafrica-Eswatini: Un invito all'impegno nel Signore

15-05-2024 I Nostri Missionari Dicono

Conferenza Sudafrica-Eswatini: Un invito all'impegno nel Signore

L'incontro, tenutosi a Newcastle in Sudafrica è iniziato il 13 e durerà fino al 17 maggio 2024 con la partecipazione...

Testimoniare la fede in dialogo con altri fedi, è possibile?

14-05-2024 Missione Oggi

Testimoniare la fede in dialogo con altri fedi, è possibile?

In occasione del mese missionario straordinario di 2019 Battezzati e inviati, padre Matteo Pettinari racconta la sua esperienza nell’ambito del...

Ricordando padre Giovanni Bonanomi: L'uomo tollerante

14-05-2024 I Nostri Missionari Dicono

Ricordando padre Giovanni Bonanomi: L'uomo tollerante

«Si parla di un popolo tollerante, e posso giurare che ce ne sono pochi, se non rari! La tolleranza è...

Alluvioni in Brasile: la solidarietà del Papa

13-05-2024 Notizie

Alluvioni in Brasile: la solidarietà del Papa

Francesco ha espresso all’arcivescovo di Porto Alegre e presidente della Conferenza nazionale dei vescovi del Paese, la sua vicinanza a...

onlus

onlus