Jul 07, 2022 Last Updated 5:14 PM, Jul 5, 2022

Duemila anni dopo

Visite: 5996 volte
{mosimage}

 


Canto


Guida - Alla soglia del terzo millennio preghiamo perché la fede in Cristo Signore non solo non si spenga, ma cresca sempre di più. Tre quarti dell'umanità non hanno ancora ascoltato la buona notizia del vangelo. Vogliamo stare insieme davanti a Dio con il cuore aperto sul mondo intero: insieme all’Africa, "ferita aperta nel fianco dell’umanità"; insieme all’America, terra di ricchezza e povertà; insieme all’Asia, dove tanti cristiani soffrono ancora persecuzioni e morte; insieme all’Oceania, che ci ricorda i popoli più lontani e inaccessibili.

E vogliamo anche elevare un’accorata preghiera al Signore perché mandi operai nella sua messe.

Pausa di silenzio.

Possono, poi, venire presentati e collocati davanti all’assemblea, alcuni "simboli", che illustrano i vari continenti

Guida - O Dio, che hai unito popoli diversi nell'unica confessione del tuo nome, accorda a tutti i battezzati di avere a cuore la stessa fede e, nella vita, lo stesso amore. Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore.
Amen.

1° Lettore - Prepariamo il nostro cuore, ascoltando alcuni brani del messaggio del papa per la Giornata missionaria mondiale di quest’anno.

Tutti sono invitati a continuare nella chiesa la missione di Gesù. È questo un titolo di gloria: l'inviato è associato in modo singolare alla persona di Cristo per compiere, come afferma il divin maestro, le sue stesse opere: "Anche chi crede in me compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi, perché io vado al Padre" (Gv 14, 12).

Tutti sono chiamati a collaborare partendo dalla propria situazione di vita. In questo tempo, tempo di grazia e di misericordia, avverto in modo speciale che occorre impegnare tutte le forze ecclesiali per la nuova evangelizzazione e per la missione ad gentes. Nessun credente, nessuna istituzione della chiesa può sottrarsi al supremo dovere di annunziare Cristo a tutti i popoli. Nessuno può sentirsi dispensato dall'offrire la sua collaborazione allo svolgimento della missione di Cristo che continua nella chiesa.

Come non dedicare qui un ricordo speciale, carico di affetto e di commozione profonda, a tanti missionari, martiri della fede che, come Cristo, hanno dato la loro vita versando il proprio sangue? L'intera missione della chiesa e, in modo speciale, la missione ad gentes, ha bisogno di apostoli disposti a perseverare fino alla fine, fedeli alla missione ricevuta, seguendo la stessa strada percorsa da Cristo, "la strada della povertà, dell'obbedienza, del servizio e del sacrificio di sé fino alla morte".

Anche la prospettiva del grande Giubileo, che stiamo celebrando, ci induce ad un maggiore impegno missionario ad gentes. Duemila anni dopo l'inizio della missione, sono ancora vaste le aree geografiche, culturali, umane o sociali in cui Cristo e il suo vangelo non sono ancora penetrati. Come non sentire l'appello che emerge da questa situazione? Chi ha conosciuto la gioia dell'incontro con Cristo non può tenerla chiusa dentro di sé, deve irradiarla.

Dobbiamo essere profondamente persuasi del fatto che l'evangelizzazione costituisce un ottimo servizio reso all'umanità, in quanto la dispone a realizzare il progetto di Dio, che vuole unire a sé tutti gli uomini, facendone un popolo di fratelli, liberi dalle ingiustizie e animati da sentimenti di autentica solidarietà.

Canto - Su ali d’aquila

Tu che abiti al riparo del Signore
e che dimori alla sua ombra; dì al Signore:
"Mio rifugio, mia roccia in cui confido".

Rit. E ti rialzerà, ti solleverà
su ali d’aquila ti reggerà,
sulla brezza dell’alba ti farà brillar
come il sole, così nelle sue mani vivrai.

Dal laccio del cacciatore ti libererà
e dalla carestia che distrugge; poi ti coprirà
con le sue ali e rifugio troverai. Rit.

Non devi temere i terrori della notte
né la freccia che vola di giorno.
Mille cadranno al tuo fianco,
ma nulla ti colpirà. Rit.

Perché ai suoi angeli ha dato un comando
di preservarti in tutte le tue vie:
ti porteranno sulle loro mani,
contro la pietra non inciamperai. Rit.

1° Lettore - Noi siamo facilmente tentati di voler manipolare i tempi di Dio. Gesù ci ricorda che questo è il tempo della testimonianza fino all'estremità della terra: cosa vogliamo di più?

2° Lettore - Dal vangelo secondo Luca - Poi Gesù disse: "Sono queste le parole che vi dicevo quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella legge di Mosè, nei profeti e nei salmi". Allora aprì loro la mente all’intelligenza delle scritture e disse: "Così sta scritto: il Cristo dovrà patire e risuscitare dai morti il terzo giorno e nel suo nome saranno predicati a tutte le genti la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni. E io manderò su di voi quello che il Padre mio ha promesso; ma voi restate in città, finché non siate rivestiti di potenza dall’alto".

Poi li condusse fuori Betania e, alzate le mani, li benedisse. Mentre li benediceva, si staccò da loro e fu portato verso il cielo. Ed essi, dopo averlo adorato, tornarono a Gerusalemme con grande gioia. (Lc 24, 44-52)

Spunti per la riflessione:

* Cristo crocifisso e vivente: è il cuore dell’annuncio missionario.

* Nel suo nome saranno predicate alle genti la conversione e il perdono dei peccati: è la prospettiva di un nuovo modo di vivere in rapporto a Dio e ai fratelli (= il Regno).

* Voi siete testimoni: annunciare esige soprattutto la testimonianza della vita, anche fino al martirio; lo ha ricordato il papa nella Tertio millennio adveniente: "Al termine del secondo millennio, la chiesa è diventata nuovamente la chiesa dei martiri" (n. 37).

* Manderò su di voi quello che il Padre ha promesso: ciò che umanamente è impossibile diventa possibile grazie allo Spirito Santo, il "protagonista della missione".

Canto

Guida - Mentre ci avviciniamo all'inizio del terzo millennio, rinnoviamo nel cuore l’ardore degli apostoli per chiedere a Dio di aiutarci a costruire il suo regno in questo mondo. Dopo ogni invocazione, diremo:

Tutti - Venga il tuo regno in mezzo a noi.

1° Lettore - Signore, c'è un tempo per nascere e un tempo per morire; fa che questo secolo non sia di morte, ma di vita che viene da te. Preghiamo. Rit.

2° Lettore - Signore, c'è un tempo per piantare e un tempo per mietere, fa che questo secolo strappi il male che ha dentro di sé e semini il regno di pace e giustizia. Preghiamo. Rit.

1° Lettore - Signore, c'è un tempo per raccogliere e un tempo per buttare, un tempo per tacere e un tempo per parlare; dona all'umanità la forza di cercare senza stancarsi la strada della tua verità e quando l'ha trovata, donale di poterla proclamare. Preghiamo. Rit.

2° Lettore - Signore, c'è un tempo per amare e un tempo per odiare, un tempo di guerra e un tempo di pace; dona a questo nostro secolo gli strumenti della pace, fa' che le nazioni trasformino le loro armi in strumento di benessere e unità per tutti. Preghiamo. Rit.

1° Lettore - Signore, il secolo che comincia ha bisogno di testimoni che proclamino la fede, la speranza, la carità; rendi tutti noi autentici e coraggioso testimoni del vangelo. Preghiamo. Rit.

Tutti - Padre nostro...

Guida - Preghiamo per i missionari. Molti viaggiano per trattare affari, conoscere altri paesi, svolgere servizi di cooperazione. Altri, invece, vengono da noi per trovare lavoro o vivere in libertà.

Insegnaci, o Signore, ad ascoltare gli uni e gli altri, con l'attenzione che tu portavi a ciascuno.

Preti, religiose, laici, hanno abbandonato i loro paesi, la loro famiglia, i loro cari per andare, in nome del vangelo, e mettersi al servizio delle chiese d'Africa, d'Asia, d'America, d'Oceania e anche d’Europa.

Dona loro, Signore, forza e perseveranza di cui hanno bisogno nel loro apostolato.

Non avremo vocazioni missionarie se le nostre comunità non saranno loro stesse missionarie e non avranno la preoccupazione di vedere il vangelo proclamato in ogni parte del mondo.

Donaci, Signore, il senso di condivisione, l'apertura agli altri, il gusto della testimonianza. Ascolta la nostra preghiera per tutti quelli che abitano questo mondo.

Amen.

Un gesto di missione. Al termine della preghiera è opportuno che ciascuno si interroghi e scelga un impegno missionario. Per esempio:

- gesti di riconciliazione e pace;

- proposte di volontariato;

- iniziative a sostegno dei missionari;

- disponibilità all’annuncio catechetico;

- accoglienza agli immigrati...

Guida - Dio, che ha mandato la sua verità e carità in Cristo, ci faccia apostoli del vangelo e testimoni del suo amore nel mondo.
Amen.

Il Signore Gesù, che ha promesso alla sua chiesa di essere presente sino alla fine dei secoli, guidi i nostri passi e confermi la nostra fede.
Amen.

Lo Spirito del Signore sia sopra di noi, perché possiamo camminare lungo sentieri di pace e fraternità.
Amen.

E scenda su di noi la benedizione di Dio onnipotente: il Padre pieno di tenerezza e pietà, il Figlio testimone del suo amore fino a morire per noi, e lo Spirito riversato nei nostri cuori.
Amen.

Siamo stati inviati da Dio per essere testimoni nel mondo. Andiamo, dunque, nella pace di Cristo.

Tutti - Rendiamo grazie a Dio.

Canto - Soffierà.

Tu sei la prima stella del mattino
tu sei la nostra grande nostalgia
tu sei il cielo chiaro dopo la paura
dopo la paura d’esserci perduti
e tornerà la vita in questo mare.

Rit. Soffierà, soffierà il vento forte della vita
soffierà sulle vele e le gonfierà di te. (2 v)

Tu sei l’unico volto della pace
tu sei speranza nelle nostre mani
tu sei il vento nuovo sulle nostre ali
sulle nostre ali soffierà la vita
e gonfierà le vele per questo mare. Rit.

Recenti

XIV Domenica del Tempo Ordinar…

28 Giu 2022 Domenica Missionaria

Finestre sul mondo

28 Giu 2022 Finestra sul Mondo

La consolazione che viene da M…

27 Giu 2022 Preghiere Missionarie

Il perdono possibile e necessa…

27 Giu 2022 Missione Oggi

Mons. Elio Rama: "La missione è audace..."

Mons. Elio Rama: "La miss…

27 Giu 2022 I Nostri Missionari Dicono

Mi abbandono tra le braccia di Dio ed in quelle di Maria

Mi abbandono tra le braccia di…

27 Giu 2022 I Nostri Missionari Dicono

XIII Domenica del Tempo Ordina…

22 Giu 2022 Domenica Missionaria

Finestre sul mondo

22 Giu 2022 Finestra sul Mondo

La consolazione che viene da G…

19 Giu 2022 Preghiere Missionarie

Il carisma in movimento

Il carisma in movimento

18 Giu 2022 I Nostri Missionari Dicono