Feb 27, 2021 Last Updated 5:23 PM, Feb 23, 2021

Celebrazione ecumenica

Pubblicato in Preghiere Missionarie
Letto 142 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

18 PM 54a4c4891173f445cf92599aaa0cd8f6 XL

Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto
(cfr Giovanni 15, 5-9)

C: Celebrante

T: Tutti

L: Lettore

Invito alla preghiera

Canto d’ingresso

Inno d’invocazione allo Spirito Santo (scelto dal repertorio locale)

Indirizzo di benvenuto

C: La grazia del Signore Gesù Cristo, l’amore di Dio e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti voi.

T: E con il tuo spirito.

L1: Fratelli e sorelle in Cristo, quest’anno il tema della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, scelto dalle suore della Comunità di Grandchamp in Svizzera, è: “Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto” (cfr Gv 15, 5-9).

L2: Questo è l’ardente desiderio di Dio, espresso nelle parole di Gesù: che noi possiamo rivolgerci a lui e rimanere in lui. Egli ci attende senza stancarsi mai sperando che, uniti a lui nell’amore, noi porteremo un frutto che darà vita a tutti. Di fronte alla differenza dell’“altro”, rischiamo di ritirarci in noi stessi, e di vedere solo ciò che ci separa. Ma ascoltiamo ora come Cristo ci chiama a rimanere nel suo amore e così produrre molto frutto.

L1: Nei tre momenti di preghiera che seguiranno, ricordiamo la chiamata di Cristo, ci volgiamo verso il suo amore, a lui che è il centro della nostra vita, poiché il cammino di unità ha inizio nell’intima relazione con Dio. Dimorare nel suo amore rafforza il desiderio di perseguire l’unità e la riconciliazione con gli altri. Dio ci apre a coloro che sono diversi da noi. Questo è un frutto importante, un dono di guarigione per le divisioni che sono dentro di noi, tra di noi, e attorno a noi.

C: In pace preghiamo il Signore:

O Signore, Tu sei il vignaiolo che si prende cura di noi con amore. Tu ci inviti a vedere la bellezza di ogni tralcio che è unito alla vigna, la bellezza di ogni persona. Eppure, troppo spesso, le differenze negli altri ci intimoriscono; ci ritiriamo in noi stessi, abbandoniamo la fiducia in te e cresce inimicizia fra noi. Vieni e conduci nuovamente a te i nostri cuori. Donaci di vivere del tuo perdono, perché possiamo insieme lodare il tuo nome.

Litania di lode

T: Tu che ci chiami ad essere lode sulla terra e tra le genti: gloria a te!

L1: Cantiamo la tua lode nel mondo e tra le genti,

L2: Cantiamo la tua lode nella creazione e tra le creature.

T: Tu che ci chiami ad essere lode sulla terra e tra le genti: gloria a te!

L1: Cantiamo la tua lode tra le lacrime e la sofferenza,

L2: Cantiamo la tua lode tra gli intenti e i successi.

T: Tu che ci chiami ad essere lode sulla terra e tra le genti: gloria a te!

L1: Cantiamo la tua lode tra i conflitti e le incomprensioni,

L2: Cantiamo la tua lode nell’incontro e nella riconciliazione.

T: Tu che ci chiami ad essere lode sulla terra e tra le genti: gloria a te!

L1: Cantiamo la tua lode tra le separazioni e le divisioni,

L2: Cantiamo la tua lode nella vita e nella morte, nel sorgere di un nuovo cielo e di una nuova terra.

T: Tu che ci chiami ad essere lode sulla terra e tra le genti: gloria a te!

Prima veglia : Rimanere nell’amore di cristo: l’unità dell’intera persona

Salmo: 103 [102]

Lettura: Giovanni 15, 1-17

Responsorio: Ubi caritas (cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica che si trova al termine della celebrazione)

Pausa di silenzio (breve)

Preghiere d’intercessione

L :O Dio di amore, in Cristo Tu ci hai detto: “Non siete voi che avete scelto me, ma io ho scelto voi”. Tu ci cerchi, ci inviti ad accogliere la tua amicizia e a dimorare in essa. Insegnaci a rispondere più profondamente a questo invito, e a crescere in una vita che sia sempre più piena.

T: La gioia del nostro cuore è in Dio (se si canta, cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica).

L: O Dio di vita, Tu ci chiami ad essere lode nel mondo e ad accoglierci reciprocamente come dono della tua grazia. Fa’ che il tuo amorevole sguardo si posi su ogni persona e aprici a riceverci l’un l’altro così come siamo.

T: La gioia del nostro cuore è in Dio.

L: O Dio che ci raduni, Tu ci intessi insieme come un’unica vigna nel tuo Figlio Gesù. Fa’ che il tuo Spirito di amore dimori in noi negli incontri comunitari, e in ogni incontro ecumenico. Donaci di poterti celebrare insieme nella gioia.

T: La gioia del nostro cuore è in Dio.

L: O Dio dell’unica vigna, Tu ci chiami a dimorare nel tuo amore in tutto quello che facciamo e che diciamo. Toccati dalla tua bontà, donaci di essere un riflesso del tuo amore nelle nostre case e nei luoghi di lavoro. Fa’ che possiamo preparare la strada per superare le rivalità e le tensioni.

T: La gioia del nostro cuore è in Dio.

Gesto: Un momento di silenzio

L: Molto spesso pensiamo alla preghiera come a qualcosa che noi facciamo, come ad una nostra attività. In questo breve momento di preghiera, siamo invitati a fare silenzio interiore, e a lasciare da parte tutto il rumore e le preoccupazioni della vita, e ogni altro pensiero. In questo silenzio, subentra l’azione di Dio, noi siamo semplicemente chiamati a dimorare nel suo amore, a riposare in lui.

Pausa di silenzio (lunga)

Canto: Lumière de Dieu (Luce di Dio, cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica, oppure il Canto del lucernaio “Credo in te, Signor”).

Seconda veglia : L’unità visibile tra i cristiani

Salmo: 85 [84]

Lettura: 1 Corinzi 1, 10-13

Responsorio: Uno solo è il Signore, una sola è la fede, uno solo è il battesimo (se si canta, cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica)

Pausa di silenzio (breve)

Preghiere d’intercessione

L: O Santo Spirito, Tu crei e ricrei la Chiesa in ogni luogo. Vieni e sussurra ai nostri cuori la preghiera che Gesù ha rivolto al Padre alla vigilia della sua Passione: “anch'essi siano in noi. Così il mondo crederà che tu mi hai mandato” (Gv 17, 21).

T: Kyrie eleison (Signore, pietà!).

L: O Signore Gesù, Principe della pace, accendi il fuoco del tuo amore in noi affinché cessi nella Chiesa ogni sospetto, odio e incomprensione. Fa’ che crollino i muri di divisione.

T: Kyrie eleison (Signore, pietà!).

L: O Santo Spirito, Consolatore, apri il

nostro cuore al perdono e alla riconciliazione e riavviaci sul retto sentiero.

T: Kyrie eleison (Signore, pietà!).

L: O Signore Gesù, mite e umile di cuore, donaci povertà di spirito così che possiamo accogliere il tuo amore benevolo.

T: Kyrie eleison (Signore, pietà!).

L: O Santo Spirito, che mai abbandoni uomini, donne e bambini perseguitati per la loro fedeltà al vangelo, concedi loro forza e coraggio e sostieni chi li aiuta.

T: Kyrie eleison (Signore, pietà!).

Gesto: Scambio del segno di pace

L: Il Signore ci chiama all’unità tra di noi. Egli ci dona la sua pace e ci invita a condividerla. Scambiamoci un segno di pace.

Ciascuno si volge al proprio vicino scambiando un segno di pace, secondo l’uso nel proprio contesto.

Canto: Lumière de Dieu (Luce di Dio, cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica oppure il Canto del lucernaio “Credo in te, Signor”).

Terza veglia : L’unità di tutti i popoli e con il creato

Salmo: 96 [95]

Lettura: Ap 7, 9-12

Responsorio: O Tu che sei oltre tutte le cose (cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica)

Omelia (opzionale)

Pausa di silenzio (breve)

Preghiere d’intercessione

L: O Dio della vita, Tu hai creato ogni essere umano a tua immagine e somiglianza. Ti eleviamo la nostra lode per il dono delle tante culture, espressioni di fede, tradizioni ed etnie. Donaci il coraggio di ergerci sempre contro l’ingiustizia e l’odio a motivo della razza, del ceto sociale, del genere, dell’appartenenza religiosa, e a superare la paura verso coloro che non sono come noi.

T: Dio della pace, Dio dell’amore, in te è la nostra speranza!

(se cantato, cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica).

L: O Dio ricco di misericordia, in Cristo ci hai mostrato che noi siamo una cosa sola con te. Insegnaci a mettere a frutto questo dono nel mondo così che i fedeli di ogni fede, in ogni paese, siano capaci di ascoltarsi reciprocamente e di vivere in pace insieme.

T: Dio della pace, Dio dell’amore, in te è la nostra speranza!

L: O Gesù, Tu sei venuto in questo mondo a condividere pienamente la nostra umanità. Tu conosci la durezza della vita delle persone che soffrono in tanti modi. Fa’ che il tuo Santo Spirito, Spirito di compassione ci muova a condividere il nostro tempo, la nostra vita e i nostri beni con tutti coloro che sono nel bisogno.

T: Dio della pace, Dio dell’amore, in te è la nostra speranza!

L: O Santo Spirito, Tu ascolti il grido della tua creazione ferita e il pianto di quanti soffrono per il cambiamento climatico. Guidaci verso nuovi comportamenti e fa’ che impariamo a vivere in armonia come parte del creato.

T: Dio della pace, Dio dell’amore, in te è la nostra speranza!

Gesto: Avvicinarci al centro... per andare verso il mondo

Ispirato da un testo di Doroteo di Gaza

L: Siamo chiamati ad essere ministri dell’amore di Dio che guarisce e riconcilia. Quest’opera può essere fruttuosa solo se dimoriamo in Dio quali tralci della vera Vigna che è Gesù Cristo. Più ci avviciniamo a Cristo, più ci avviciniamo gli uni agli altri. Immaginate un cerchio sul pavimento, e immaginate che questo cerchio sia il mondo.

Le persone incaricate si alzano e formano un cerchio attorno al cero centrale.

L: Il centro rappresenta Dio e le strade verso il centro rappresentano i diversi modi in cui le persone vivono. Quando le persone che vivono in questo mondo, desiderando di avvicinarsi a Dio camminano verso il centro del cerchio...

Le persone avanzano di qualche passo verso il centro.

L: ...nella misura in cui si avvicinano al centro, a Dio, si avvicinano gli uni agli altri e più si avvicinano gli uni agli altri...

Le persone si muovono verso il centro insieme.

L: ...più si avvicinano a Dio.

Quando le persone con le candele raggiungono il centro, ciascuna di loro accende la propria candela e mentre sostano al centro pregano in silenzio.

Breve pausa di silenzio (circa 1 minuto)

Padre Nostro

La comunità locale si accorderà sulla versione del Padre Nostro da recitare insieme.

C: Con le parole che Gesù ci ha insegnato, preghiamo ora insieme.

T: Padre nostro, che sei nei cieli....

Canto: Lumière de Dieu (Luce di Dio, cfr la sezione Canti per la celebrazione ecumenica oppure il Canto del lucernaio “Credo in te, Signor”)

Durante il canto le persone tornano e accendono dalla propria candela le candele dell’assemblea.

L: La spiritualità e la solidarietà sono inseparabilmente congiunte. La preghiera e l’azione si appartengono vicendevolmente. Quando rimaniamo in Cristo, riceviamo il tuo Santo spirito, Spirito di coraggio e di sapienza per contrastare ogni ingiustizia e oppressione. Diciamo insieme:

T: Prega e opera affinché Dio possa regnare.
Durante tutta la giornata,
lascia che la parola di Dio dia vita nel lavoro e nel riposo.
Mantieni il silenzio interiore in tutte le cose per dimorare in Cristo.
Sii colmo dello spirito delle beatitudini: gioia, semplicità, misericordia.

Queste parole vengono recitate ogni giorno dalle suore della Comunità di Grandchamp.

Benedizione finale

C: Siate uno affinché il mondo creda! Rimanete nel suo amore, andate nel mondo e producete i frutti del suo amore.

T: Possa il Dio della speranza colmarci di ogni gioia e pace nella fede, così che possiamo abbondare nella speranza per la potenza dello Spirito Santo.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Canto finale (scelto dal repertorio locale)

 

Dal sussidio di preghiera per la Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani 2021

Italiano

http://www.christianunity.va/content/dam/unitacristiani/Settimana%20di%20preghiera%20per%20unit%C3%A0/2021/2021%20IT%20INTERNET.pdf

English

http://www.christianunity.va/content/dam/unitacristiani/Settimana%20di%20preghiera%20per%20unit%C3%A0/2021/2021%20EN%20INTERNET.pdf

Français

http://www.christianunity.va/content/dam/unitacristiani/Settimana%20di%20preghiera%20per%20unit%C3%A0/2021/2021%20FR%20INTERNET.pdf

Português

http://www.christianunity.va/content/dam/unitacristiani/Settimana%20di%20preghiera%20per%20unit%C3%A0/2021/2021%20PT%20INTERNET.pdf

Español

 

http://www.christianunity.va/content/dam/unitacristiani/Settimana%20di%20preghiera%20per%20unit%C3%A0/2021/2021%20ES%20INTERNET.pdf

Altro in questa categoria: Per la nostra famiglia missionaria »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

L’America in preghiera per le 500 mila vittime della pandemia. Biden: “Una pietra miliare straziante e dolorosa”

L’America in preghiera per l…

23 Feb 2021 Finestra sul Mondo

Papa Francesco fa visita a Edith Bruck, sopravvissuta alla Shoah

Papa Francesco fa visita a Edi…

23 Feb 2021 Finestra sul Mondo

Riconosciute le virtù eroiche di tre missionarie italiane morte di Ebola in Congo

Riconosciute le virtù eroiche…

23 Feb 2021 Missione Oggi

Via Crucis Missionaria per la Quaresima 2021

Via Crucis Missionaria per la …

23 Feb 2021 Preghiere Missionarie

II Domenica Quaresima - Anno B: “Questi è il Figlio mio, l'amato: ascoltatelo”

II Domenica Quaresima - Anno B…

23 Feb 2021 Domenica Missionaria

Coronavirus Covid-19: mons. Ponce de León (Regno di eSwatini), “la seconda ondata del virus è quella che ci ha colpito di più”

Coronavirus Covid-19: mons. Po…

17 Feb 2021 I Nostri Missionari Dicono

El día más hermoso de mi vida

El día más hermoso de mi vid…

17 Feb 2021 I Nostri Missionari Dicono

Dossier Acs: ecco l’Iraq che attende Papa Francesco

Dossier Acs: ecco l’Iraq che…

15 Feb 2021 Finestra sul Mondo

Youth Project Conference 2021. Incontro internazionale dei giovani sull'evangelizzazione

Youth Project Conference 2021…

15 Feb 2021 Finestra sul Mondo

Il Papa e la confessione: la misericordia sul cuore ferito dal peccato

Il Papa e la confessione: la m…

15 Feb 2021 Missione Oggi