Apr 08, 2020 Last Updated 8:50 PM, Apr 7, 2020

Rosario Missionario meditato, nella Passione del Signore

Pubblicato in Preghiere Missionarie
Letto 164 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Canto:    Symbolum

Tu sei la mia vita altro io non ho.
Tu sei la mia strada, la mia verità.
Nella tua parola io camminerò
finché avrò respiro, fino a quando Tu vorrai:
non avrò paura sai se Tu sei con me,
io ti prego resta con me.

*Tu sei la mia forza, altro io non ho.
Tu sei la mia pace, la mia libertà.
Niente nella vita ci separerà,

so che la tua mano forte non mi lascerà.
So che da ogni male Tu mi libererai e nel tuo perdono vivrò.

G. O Dio vieni a salvarmi.
T. Signore, vieni presto in mio aiuto.

G. Gloria al Padre…
T. Come era nel principio…

Introduzione

Il Rosario Missionario Meditato, è per la preghiera e l’animazione spirituale di famiglie, comunità e più in generale di quanti desiderano pregare con Maria, Madre nostra, a favore della Missione universale della Chiesa.

A ciascun Mistero è associato una meditazione per un continente e l’offerta di una decina del Rosario: cosiddetta verde se è per il continente africano, rossa per il continente americano, gialla per quello asiatico, bianca per quello europeo e azzurra per quello oceanico. I colori delle decine indicano infatti i rispettivi continenti, per questo è preferibile utilizzare la “corona missionaria” dai grani colorati.

PROFESSIONE DI FEDE – Simbolo degli Apostoli

Io credo in Dio, Padre onnipotente,
Creatore del cielo e della terra.

E in Gesù Cristo,
Suo unico Figlio, nostro Signore,
il quale fu concepito di Spirito Santo
nacque da Maria Vergine,
patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso,
mori e fu sepolto; discese agli inferi;
il terzo giorno risuscitò da morte;
salì al cielo, siede alla destra
di Dio Padre onnipotente:
di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Credo nello Spirito Santo,
la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne,
la vita eterna.
Amen.

Si recita un Padre Nostro .

Si recitano 3Ave Maria: una per la Fede, una per la Speranza e una per la Carità, le tre virtù teologali.

Si recita unGloria al Padre.

G. Primo mistero doloroso: Gesù prega nell’orto degli ulivi.

1L. «Allora Gesù andò con loro in un podere, chiamato Getsemani, e disse ai discepoli: "Sedetevi qui, mentre io vado là a pregare". E, presi con sé Pietro e i due figli di Zebedeo, cominciò a provare tristezza e angoscia. Disse loro: "La mia anima è triste fino alla morte; restate qui e vegliate con me".

2.L. E’ l’ora in cui le tenebre infittiscono. In Gesù sul culmine dell’amarezza si fa strada l’Amore abissale, infinito, che rimanda ogni uomo ad un Padre Amico.

Preghiamo: per i missionari espulsi dal campo dell’evangelizzazione e per la Chiesa perseguitata, perché nella prova si rivelino forti nella fede, nella carità e nella speranza contro ogni speranza. Sono numerosi i Paesi asiatici, dalla Turchia all’Iraq, dall’India alle Filippine, passando per la Cina, in cui i cristiani si trovano a subire la discriminazione, la persecuzione o vengono addirittura uccisi a causa della fede.

Padre nostro - Ave, o Maria…. Gloria …

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno,
porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Canto Ti saluto, o Croce santa

O Agnello divino immolato
sull'altar della croce, pietà!
Tu che togli dal mondo il peccato,
salva l'uomo che pace non ha.

Del giudizio nel giorno tremendo
sulle nubi del cielo verrai:
piangeranno le genti vedendo
qual trofeo di gloria sarai.

G. Secondo mistero doloroso: Gesù viene arrestato e flagellato.

1L. «Allora Pilato fece prendere Gesù e lo fece flagellare. E i soldati, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero addosso un mantello di porpora; quindi gli venivano davanti e gli dicevano: "Salve, re dei Giudei!". E gli davano schiaffi » (Gv 19,1-3).

2L. Scherno, percosse, derisione: sono gli aspetti della vita che nel Vangelo costituiscono il “dono” insieme al “centuplo” riservato a chi segue il Signore. Sono gli stessi aspetti che ininterrottamente si sperimenteranno ogni qualvolta la missione verrà assunta con impegno serio e vitale.

Preghiamo: per tutte le Chiese nelle quali la testimonianza cristiana è esposta alla derisione da parte dei ricchi di questo mondo, perché qui avvenga una nuova fioritura di vocazioni religiose e missionarie. Preghiamo perché, anche oggi, i cuori e le coscienze non dimentichino quanti sono più bisognosi di solidarietà concreta e non ci si stanchi mai di offrire loro la nostra vicinanza spirituale attraverso la preghiera.

Padre nostro - Ave, o Maria…. Gloria …

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno,
porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Canto: Quanta sete nel mio cuore

Quanta sete nel mio cuore:
solo in Dio si spegnerà.
Quanta attesa di salvezza:
solo in Dio si sazierà.
L'acqua viva ch'egli dà
sempre fresca sgorgherà.
Il Signore è la mia vita,
il Signore è la mia gioia.
Se la strada si fa oscura,
spero in Lui: mi guiderà.
Se l'angoscia mi tormenta,
spero in Lui: mi salverà.
Non si scorda mai di me,
presto a me riapparirà.
Il Signore è la mia vita,
il Signore è la mia gioia.

G. Terzo mistero doloroso: Gesù subisce la derisione, la coronazione di spine e la condanna a morte.

1L. «Allora i soldati del governatore condussero Gesù nel pretorio e gli radunarono attorno tutta la corte. Spogliatolo, gli misero addosso un manto scarlatto e, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo, con una canna nella destra; poi mentre gli si inginocchiavano davanti, lo schernivano: "Salve, re dei Giudei!"». (Mt 27, 27-29)

2L. Nel culmine dell’oltraggio e della beffa non manca l’inconsapevole proclamazione della “regalità” del Figlio dell’uomo. Sua caratteristica è “servire”, consegnare se stesso alla follia degli uomini, per pura “follia” d’Amore, fino alla fine.

Preghiamo: per tutti i Paesi sconvolti da lotte fratricide, talvolta anche di natura religiosa, perché trovino nelle minoranze cristiane un richiamo a superare l’odio nella universale dignità di figli di Dio. Preghiamo per i popoli d’Oceania, perché attraverso la carità vissuta secondo il Vangelo, le culture indigene vengano rispettate e i popoli locali non si sentano più minacciati nella loro identità.

Padre nostro - Ave, o Maria…. Gloria …

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno,
porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia
.

Canto:  O Cristo redentore

O Cristo redentore
per noi dal ciel disceso,
di questa carne il peso
vestisti nel dolore:
su dura croce esanime
scontasti i nostri error.

Gesù, noi t'adoriamo
dalla croce pendente;
noi ti benediciamo (2v)
per le genti redente.

G. Quarto mistero doloroso: Gesù sale il calvario, portando la croce, carica dei peccati di tutti.

1L. «Allora costrinsero un tale che passava, un certo Simone di Cirene che veniva dalla campagna, padre di Alessandro e Rufo, a portare la croce. Condussero dunque Gesù al luogo del Golgota, che significa luogo del cranio» (Mc 15, 21-22).

2L. «Accettando nella sua volontà umana che sia fatta la volontà del Padre, Gesù accetta la sua morte in quanto redentrice, per "portare i nostri peccati nel suo corpo sul segno della croce" (1Pt 2, 24)» La missione avviene sulla via della Croce. I duemila anni di cristianesimo registrano gloriose pagine di storia tra cui s’intrecciano inevitabilmente la croce e la missione: sia nelle giovani chiese che nelle altre di antica tradizione.

Preghiamo  per le Chiese che più delle altre vivono oggi sotto il peso della Croce, perché con Gesù sappiano avviarsi verso le frontiere della liberazione pasquale degli “ultimi” e dei diseredati. Preghiamo per i popoli d’America, perché nonostante la presenza di forti ingiustizie, continuino a darsi da fare per costruire una società più giusta e umana, forti della presenza del Signore.

Padre nostro - Ave, o Maria…Gloria…

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Canto:

O Cristo redentore
Perdona, o Dio d'amore,
dall'alto della croce:
preghiamo con la voce
degli umili, o Signore:
perdona a noi colpevoli
d’aver agito mal.

Gesù, noi t'adoriamo
dalla croce pendente;
noi ti benediciamo (2v)
per le genti redente.

G. Quinto mistero doloroso: Gesù affida la madre a Giovanni, muore in croce e viene trafitto dalla lancia di un soldato.

1L. «Quando giunsero al luogo detto Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra. Gesù diceva: "Padre, perdonali, perché non sanno quello che fanno"... Era verso mezzogiorno, quando il sole si eclissò e si fece buio su tutta la terra fino alle tre del pomeriggio. Il velo del tempio si squarciò nel mezzo. Gesù, gridando a gran voce, disse: "Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito". Detto questo spirò» (Lc 23, 33-46).

2L. «"Cristo è morto per i nostri peccati secondo le Scritture" (1Cor 15, 3)» (CCC, 619). Nel culmine dell’infamia, dal Cuore che agonizza viene il pieno accordo del perdono. La missione di Gesù non vive che per donare questo perdono. La messe, bisognosa di riconciliazione e di perdono, è molta, ma i ministri del perdono diminuiscono sempre più.

Preghiamo: per tutte le comunità cristiane del mondo perché giungano alla perfetta unità col Cristo, nella via della riconciliazione; e diventino sempre più nuclei operatori di pace. Preghiamo per i popoli africani, perché attraverso il Vangelo trovino la forza e il coraggio di lottare e non arrendersi al male, sicuri della protezione di Maria, Madre degli umili.

Padre nostro - Ave Maria…Gloria…

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

SALVE REGINA

Salve Regina
Madre di misericordia,
vita, dolcezza e speranza nostra, salve.
A te ricorriamo,
esuli figli di Eva;
a te sospiriamo, gementi e 
piangenti in questa valle di lacrime.
Orsù dunque, avvocata nostra,
rivolgi a noi gli occhi
tuoi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio, Gesù,
il frutto benedetto del tuo Seno.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria!

LITANIE LAURETANE:

Signore, pietà          Signore, pietà.
Cristo, pietà          Cristo, pietà.
Signore, pietà          Signore, pietà.
Cristo, ascoltaci          Cristo, ascoltaci.
Cristo, esaudiscici          Cristo, esaudiscici.

Padre del cielo, che sei Dio          abbi pietà di noi.
Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio          abbi pietà di noi.
Spirito Santo, che sei Dio          abbi pietà di noi.
Santa Trinità, unico Dio          abbi pietà di noi.

Santa Maria          prega per noi.
Santa Madre di Dio          prega per noi.
Santa Vergine delle vergini          prega per noi.
Madre di Cristo          prega per noi.
Madre della Chiesa          prega per noi.
Madre della divina grazia          prega per noi.
Madre purissima          prega per noi.
Madre castissima          prega per noi.
Madre sempre vergine          prega per noi.
Madre immacolata          prega per noi.
Madre amabile          prega per noi.
Madre ammirabile          prega per noi.
Madre del buon consiglio          prega per noi.
Madre del Creatore          prega per noi.
Madre del Salvatore          prega per noi.
Vergine prudentissima          prega per noi.
Vergine degna di onore          prega per noi.
Vergine degna di lode          prega per noi.
Vergine potente          prega per noi.
Vergine clemente          prega per noi.
Vergine fedele          prega per noi.
Specchio di perfezione          prega per noi.
Sede della sapienza          prega per noi.
Causa della nostra letizia          prega per noi.
Tempio dello Spirito Santo          prega per noi.
Tabernacolo dell'eterna gloria          prega per noi.
Dimora tutta consacrata a Dio          prega per noi.
Rosa mistica          prega per noi.
Torre di Davide          prega per noi.
Torre d'avorio          prega per noi.
Casa d'oro          prega per noi.
Arca dell'alleanza          prega per noi.
Porta del cielo,          prega per noi.
Stella del mattino          prega per noi.
Salute degli infermi          prega per noi.
Rifugio dei peccatori          prega per noi.
Consolatrice degli afflitti          prega per noi.
Aiuto dei cristiani          prega per noi.
Regina degli Angeli          prega per noi.
Regina dei Patriarchi          prega per noi.
Regina dei Profeti          prega per noi.
Regina degli Apostoli          prega per noi.
Regina dei Martiri          prega per noi.
Regina dei Confessori della fede          prega per noi.
Regina delle Vergini          prega per noi.
Regina di tutti i Santi          prega per noi.
Regina concepita senza peccato originale          prega per noi.
Regina assunta in cielo          prega per noi.
Regina del Santissimo Rosario          prega per noi.
Regina della famiglia          prega per noi.
Regina della pace          prega per noi.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo          Perdonaci, Signore.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo          Ascoltaci, Signore.
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo          Abbi pietà di noi.
Prega per noi, santa Madre di Dio          Perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Padre nostro- Ave Maria e Gloria al Padre

secondo le intenzioni del santo Padre.

Preghiera finale:

O Signore Dio, concedi a noi tuoi figli, di godere sempre la salute dell’anima e del corpo, e, per l’intercessione della beata sempre Vergine Maria, di essere liberati dalle angustie della vita presente e di godere un giorno la gioia eterna. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Altro in questa categoria: Così amatevi anche voi »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Domenica di Pasqua - Anno A

Domenica di Pasqua - Anno A

07 Apr 2020 Domenica Missionaria

La Nueva Evangelización en tiempo de coronavirus

La Nueva Evangelización en ti…

07 Apr 2020 I Nostri Missionari Dicono

Covid-19, Caritas Internationalis ai governi: “Non dimenticate i poveri, i migranti, i popoli vittime di guerre"

Covid-19, Caritas Internationa…

06 Apr 2020 Finestra sul Mondo

Organismo Episcopal Panamazónico: cauce eficaz para asumir las propuestas del Sínodo

Organismo Episcopal Panamazón…

06 Apr 2020 Finestra sul Mondo

Cristiani e buddisti possono costruire insieme una cultura di compassione e fraternità

Cristiani e buddisti possono c…

06 Apr 2020 Missione Oggi

Al Getsemani con Gesù - adorazione eucaristica

Al Getsemani con Gesù - adora…

06 Apr 2020 Preghiere Missionarie

Nelle case della gente con la mitezza di Gesù

Nelle case della gente con la …

05 Apr 2020 I Nostri Missionari Dicono

Pasqua da vivere!

Pasqua da vivere!

05 Apr 2020 I Nostri Missionari Dicono

Un Amore che resta fedele

Un Amore che resta fedele

05 Apr 2020 I Nostri Missionari Dicono

Nomina del Prefetto Apostolico di Ulaanbaatar (Mongolia)

Nomina del Prefetto Apostolico…

02 Apr 2020 I Nostri Missionari Dicono