Oct 18, 2018 Last Updated 10:01 PM, Oct 17, 2018

Kim Jong-un invita Moon Jae-in a Pyongyang

Categoria: Notizie
Visite: 176 volte

12 SL NordCorea Kim Yo jong Moon

L’invito è stato presentato stamane dalla sorella del dittatore. Se avviene, sarebbe il terzo nel suo genere, dopo quelli del 2000 e del 2007 tenuti a Pyongyang. Moon spinge per la riapertura del dialogo fra Nord e Stati Uniti.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha invitato il presidente del Sud, Moon Jae-in a visitare Pyongyang “al più presto” in quello che potrebbe essere il terzo summit intercoreano.

L’invito è stato passato a voce dalla sorella di Kim Jong-un, Kim Yo-jong, in un incontro tenutosi stamane al palazzo presidenziale di Seoul.

Kim Yo-jong è giunta nel Sud come parte di una delegazione nordcoreana per partecipare alle Olimpiadi invernali in corso a Pyeongchang. Quest’oggi il portavoce del presidente Moon l’ha definita “inviata speciale” del leader nordcoreano.

Ai giornalisti, il portavoce Kim Eui-kyeom ha spiegato: “Presentando una lettera di Kim Jong-un, presidente della Commissione per gli affari di Stato, che esprimeva la volontà di migliorare i rapporti fra Sud e Nordcorea, l’inviata speciale Kim Yo-jong oralmente ha espresso l’invito del presidente Kim Jong-un [a Moon] a visitare il Nord in un momento a lui conveniente, dicendo che egli è desideroso di incontrare il presidente Moon Jae-in il più presto possibile”.

All’incontro di stamane era presente anche il capo del cerimoniale di Stato del Nord, Kim Yong-nam, il capo della delegazione.

All’invito a visitare Pyongyang, il presidente Moon ha risposto: “Facciamo sì che questo avvenga creando le condizioni necessarie per il futuro”. Con amicizia e franchezza, Moon ha sottolineato che “per sviluppare la relazione fra Sud e Nordcorea è anche necessaria una ripresa al più presto del dialogo fra Stati Uniti e il Nord”.

Nei mesi scorsi, il prosieguo del programma nucleare e missilistico di Pyongyang, insieme alle minacce di colpire Washington ha spinto gli Usa a esigere nuove sanzioni – decretate dall’Onu - e a lanciare minacce di azioni militari contro Pyongyang. Moon ha sempre ribadito che le sanzioni devono avere come scopo il riportare la Corea del Nord al tavolo del dialogo.

Gli Stati Uniti si mostrano scettici sulle nuove aperture di Kim Jong-un e il vicepresidente Mike Pence, presente alle Olimpiadi, ha snobbato la presenza di Kim Yo-jung.

Se si terrà, il nuovo summit intercoreano fra Kim e Moon sarebbe il terzo nel suo genere, dopo quello del 2000 e del 2007, entrambi tenutisi a Pyongyang.


Recenti

124 milioni di persone in 51 Paesi del mondo soffrono di fame acuta

124 milioni di persone in 51 P…

18 Ott 2018 Finestra sul Mondo

Parolin: pace in Corea dopo tanti anni di tensioni e divisioni

Parolin: pace in Corea dopo ta…

18 Ott 2018 Finestra sul Mondo

A Ressureição ao terceiro dia “conforme as Escrituras”

A Ressureição ao terceiro di…

16 Ott 2018 I Nostri Missionari Dicono

P. Giuseppe Auletta: Missione come fratellanza

P. Giuseppe Auletta: Missione …

15 Ott 2018 I Nostri Missionari Dicono

I due vescovi cinesi al Sinodo: sentiamo che la Chiesa è una famiglia

I due vescovi cinesi al Sinodo…

15 Ott 2018 Finestra sul Mondo

Giustizia per Romero: ripartono le indagini.

Giustizia per Romero: riparton…

15 Ott 2018 Finestra sul Mondo

Preghiamo con San Paolo VI, Papa

Preghiamo con San Paolo VI, Pa…

15 Ott 2018 Preghiere Missionarie

Il desiderio di Paolo VI: tutta la Chiesa si faccia missionaria

Il desiderio di Paolo VI: tutt…

15 Ott 2018 Missione Oggi

XXIX Domenica - T. O. - Anno B

XXIX Domenica - T. O. - Anno B

15 Ott 2018 Domenica Missionaria

Monseñor Romero: El santo de los sin voz (en SIGNIS)

Monseñor Romero: El santo de …

12 Ott 2018 I Nostri Missionari Dicono