Jan 22, 2022 Last Updated 7:52 PM, Jan 20, 2022

ARGENTINA. Missione quattro per quattro

San Giuseppe Gabriele del Rosario Brochero San Giuseppe Gabriele del Rosario Brochero
Letto 151 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Missionari e le Missionarie della Consolata in Argentina abbiamo voluto presentare un documentario sulla vita del Santo protettore annuale delle due congregazioni. Questo video "Missione 4x4" contiene immagini delle terre di Cordoba dove è nato il Cura Brochero, San Giuseppe Gabriele del Rosario Brochero, santo che anima la nostra riflessione e il nostro impegno missionario.

Dal protettore annuale di entrambi gli istituti possiamo mettere in evidenza le seguenti virtù:

  1. Dialogo semplice con Dio e vicinanza a tutte le persone. Parlava un linguaggio che tutti potevano comprendere perché veniva dal suo cuore, dalla fede e dall'amore che aveva per Gesù.
  2. Lavoratore instancabile per il benessere spirituale e umano. Aveva un cuore coraggioso e compassionevole come quello di Gesù, e diceva "guai se il diavolo mi ruba un'anima". Si muoveva per riportare a Dio anche la gente più povera e difficile del paese.
  3. Apostolo povero al servizio dei poveri. Era un povero tra i poveri, ha sempre lottato per essere vicino a Dio e al popolo. Non è mai stato indifferente ai preferiti di Dio.
  4. Grande zelo apostolico. Conosceva ogni angolo, anche il più lontano, della sua parrocchia e della provincia. “Non è rimasto in sacrestia a pettinare le pecore”, come ha detto papa Francesco nella sua omelia di beatificazione.
  5. Nomade della fede, sempre preoccupato di tradurre il vangelo alla quotidianità della vita; un pioniere nell'andare verso le periferie geografiche ed esistenziali per portare l'amore e la misericordia di Dio a tutti.
  6. Un uomo normale e fragile, come ognuno di noi, ma conosceva l'amore di Gesù, e per questo ha lasciato che il suo cuore fosse trasformato dalla misericordia di Dio.
  7. Un uomo sempre in uscita. Ha superato la caverna del “con me e per me” e delle oscure forze interiori che il diavolo poteva usare per rinchiuderlo nella comodità meschina.

Santo Cura Brochero, prega per noi.

* Danilo Caraballo Carmona, IMC, è un animatore vocazionale in Argentina.

Ultima modifica il Lunedì, 29 Novembre 2021 16:58
Altro in questa categoria: Essere giovani nell’Amazzonia »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

III domenica del Tempo Ordinar…

18 Gen 2022 Domenica Missionaria

Finestre sul mondo

18 Gen 2022 Finestra sul Mondo

L'ospitalità quotidiana... co…

17 Gen 2022 Missione Oggi

Beati quelli che sono nel pian…

17 Gen 2022 Preghiere Missionarie

Seconda domenica del Tempo Ord…

12 Gen 2022 Domenica Missionaria

Finestre sul Mondo

11 Gen 2022 Finestra sul Mondo

Beati voi poveri, perché vost…

10 Gen 2022 Preghiere Missionarie

Lettera dalla Mongolia

Lettera dalla Mongolia

10 Gen 2022 I Nostri Missionari Dicono

Venezuela. L'odissea del popolo Warao continua

Venezuela. L'odissea del popol…

10 Gen 2022 I Nostri Missionari Dicono

La consolazione nel cuore della missione

La consolazione nel cuore dell…

10 Gen 2022 Missione Oggi