Sep 21, 2020 Last Updated 8:21 AM, Sep 20, 2020

Ascoltare la voce di Dio che è “sussurrio come di una brezza leggera”

Letto 416 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Consacrato Vescovo l’8 agosto al Santuario della Consolata, Mons Giorgio Marengo, Prefetto Apostolico di Ulaanbaatar, ha celebrato ieri, 9 agosto, l’Eucaristia dominicale al Santuario del beato Giuseppe Allamano, a Casa Madre dei Missionari della Consolata a Torino.

Nell’introduzione alla celebrazione, P. Stefano Camerlengo, Superiore Generale dei Missionari della Consolata, ha condiviso l’emozione che sentiva per la grazia ricevuta dall’Istituto nella persona del primo Missionario della Consolata Vescovo per l’Asia. Nella gioia di averlo come fratello Vescovo, ha ringraziato Mons. Giorgio per la disponibilità che ha dato alla grazia di Dio, ma anche per i molti doni personali messi al servizio della missione in Mongolia, ora come Vescovo. Quindi ha presentato P. Charles, Superiore Generale della Congregazione del Cuore Immacolato di Maria, comunemente conosciuti come missionari di Scheut, responsabili della missione in Mongolia, con chi in Missionari della Consolata collaboreranno d’ora in poi più strettamente.

10 INMD1 01 DSC 0537

10 INMD1 02 DSC 0548

La Domenica, ricordava Mons. Giorgio nell’omelia, è quella giornata speciale in cui ci troviamo per avere la forza di cui abbiamo bisogno per vivere e testimoniare la nostra fede nel quotidiano della vita, molte volte in ambienti dove essere cristiani è una sfida. A questo punto ricorda la Chiesa di Mongolia, rappresentata alla celebrazione dal giovane Michel e dalla catechista Rufina, membri della giovane chiesa mongola, venuti a Torino per partecipare alla sua ordinazione episcopale.

Nella vita odierna ci sono tanti venti chiassosi, non solo quelli fisici della Mongolia, a volte così forti, che non permettono neanche di camminare, ma soprattutto i venti della vita che ci impediscono di ascoltare la voce di Dio che invece è “sussurrio come di una brezza leggera”.

10 INMD1 03 DSC 0542

10 INMD1 04 DSC 0550

L’Eucaristia celebrata nella Chiesa del Fondatore fu anche un momento per rendere grazie a Dio con il Beato Allamano per il dono di un nuovo Vescovo alla Chiesa e alla Chiesa di Mongolia. L’Allamano amava le cose “fatte bene e senza rumore”. Con la presenza della Direzione Generale IMC, delle comunità delle Case Madri dei Missionari e delle Missionarie della Consolata e della mamma e sorella e dei suoi familiari più stretti, Mons. Giorgio ha concluso la celebrazione rivolgendosi, insieme a Michel e Rufina, in lingua mongola, in preghiera a Maria Consolata. Di seguito ha invitato tutti i presenti ad accompagnarlo in visita alla tomba del Beato Allamano, che si trova nello stesso Santuario.

10 INMD1 05 DSC 0564

10 INMD1 06 DSC 0569

10 INMD1 07 DSC 0574

10 INMD1 08 DSC 0577

10 INMD1 09 DSC 0584

10 INMD1 10 DSC 0595

Video della messa

Omelia di Mons. Giorgio

Ultima modifica il Lunedì, 10 Agosto 2020 08:50
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Le tre canoe amazzoniche del Sinodo

Le tre canoe amazzoniche del S…

19 Set 2020 I Nostri Missionari Dicono

Fe y Cultura, un binomio inseparable

Fe y Cultura, un binomio insep…

19 Set 2020 I Nostri Missionari Dicono

17 settembre: Beata Leonella (Rosa) Sgorbati MC, Religiosa e martire

17 settembre: Beata Leonella (…

16 Set 2020 I Nostri Missionari Dicono

Prevenire la radicalizzazione …

15 Set 2020 Finestra sul Mondo

Amazzonia: Repam compie sei an…

15 Set 2020 Finestra sul Mondo

Madagascar: A Mission of Courage and Patience

Madagascar: A Mission of Coura…

15 Set 2020 I Nostri Missionari Dicono

Pregare all'aperto durante il …

14 Set 2020 Preghiere Missionarie

XXV Domenica - T. O. - Anno A

14 Set 2020 Domenica Missionaria

Tempo del Creato. Cecilia Dall…

14 Set 2020 Missione Oggi

Consolata si congeda dalla Parrocchia di Nossa Senhora da Penha (Brasile)

Consolata si congeda dalla Par…

10 Set 2020 I Nostri Missionari Dicono