√ L’Oracolo del Tibet lancia chicchi d’orzo contro i politici: Corrotti e scorretti

Pubblicato in Notizie
Letto 1551 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Oracolo del Tibet e la “divinità incarnata” che lo accompagna hanno espresso “disprezzo e ripugnanza” nei confronti dei politici del governo tibetano in esilio, accusandoli di “sprecare il dono della democrazia” e di “mettere a rischio la vita del Dalai Lama”. I giudizi sono emersi durante il rituale incontro con i massimi vertici dell’esecutivo tibetano, che si sono recati al monastero Nechung per ricevere la profezia relativa al prossimo governo. Le elezioni si sono svolte lo scorso 21 marzo, in un clima di insoddisfazione generale per il comportamento scorretto dei candidati.

Migliaia di tibetani si sono recati alle urne per eleggere il 15mo capo del Kashag (Governo in esilio) e i 45 membri del 16mo Parlamento tibetano. Le votazioni hanno coinvolto circa 88mila tibetani della diaspora registrati presso l’ufficio elettorale di Dharamsala, che hanno espresso le loro preferenze in 13 diversi Paesi. In un primo momento si è cercato di coinvolgere anche i tibetani rimasti in patria, o almeno quelli delle province cinesi confinanti come il Gansu, ma il progetto è stato abbandonato per l’opposizione di Pechino.

I risultati sono attesi a giorni, ma in lizza per il ruolo di primo ministro sono rimasti soltanto l’attuale premier Lobsang Sangay e il presidente del Parlamento Penpa Tsering. Entrambi, insieme ai membri della Camera, erano presenti davanti all’Oracolo Nechung Choegyal e alla “divinità incarnata” Tsering Chenga. Quest’ultimo, come rituale, ha parlato in un dialetto arcaico poi tradotto dai religiosi del monastero: tuttavia, un video girato durante la profezia mostra la divinità incarnata lanciare i chicchi d’orzo contro il viso dei presenti in segno di “disprezzo e ripugnanza” per la loro “corruzione e scorrettezza”.

Nella profezia ufficiale, l’Oracolo “condanna la mala gestione del dono della democrazia. Vi avverto: questo modo di fare potrebbe provocare conseguenze negative sulla salute e sulla vita del Dalai Lama. Vi invito a offrire subito le vostre scuse di cuore a Sua Santità”. Il riferimento è alla campagna elettorale e a diverse violazioni della legge che la regola, denunciate anche da diversi gruppi tibetani e internazionali.

Un tibetano di Dharamsala, che non vuole essere nominato, dice al Phayul: “Non è stata una profezia, quanto piuttosto un duro rimprovero. D’altra parte, lo stesso Dalai Lama non è felice di come sono andate le cose. L’Oracolo ha chiesto le scuse dei colpevoli, e a me sembra strano che la loro coscienza non li abbia già spinti a inginocchiarsi davanti al nostro leader”.

 

Fonte: AsiaNews

 

Gli ultimi articoli

IV Domenica del tempo ordinario (Anno A)…

26-01-2023 Domenica Missionaria

IV Domenica del tempo ordinario (Anno A). Beati Voi

Sof 2,3; 3,12-13;Sal 145;1Cor 1,26-31;Mt 5,1-12. Nella pagina evangelica, San Matteo ci presenta, in modo molto solenne, le beatitudini che sono...

Leggi tutto

Resistere alla tentazione della violenza

24-01-2023 Notizie

Resistere alla tentazione della violenza

La sera del 22 gennaio 2023 «è stato brutalmente ammazzato a colpi di arma da fuoco Thulani Maseko, avvocato per...

Leggi tutto

Mai più senza di noi. Il primo ministro…

23-01-2023 Notizie

Mai più senza di noi. Il primo ministro indigeno nella storia del Brasile

Un evento senza precedenti in Brasile: Sonia Guajajara è la prima donna indigena ad essere nominata ministro nella storia del...

Leggi tutto

La Missione come Ad Gentes

23-01-2023 Missione Oggi

La Missione come Ad Gentes

“Fine primario del nostro Istituto, come di ogni altro, è la santificazione dei membri... Esso ha inoltre il proprio fine...

Leggi tutto

Guardare la realtà con gli occhi dei po…

23-01-2023 Preghiera missionaria

Guardare la realtà con gli occhi dei poveri

LEGGI In quel tempo, Giovanni chiamati due dei suoi discepoli li mandò a dire al Signore: «Sei tu colui che deve...

Leggi tutto

La Madonna ritrovata nella discarica

23-01-2023 I Nostri Missionari Dicono

La Madonna ritrovata nella discarica

Da Ulan Bator il racconto del card. Giorgio Marengo –scelto da papa Francesco nell’ultimo concistoro– che nella steppa guida una...

Leggi tutto

Dall'Asia all'America

23-01-2023 I Nostri Missionari Dicono

Dall'Asia all'America

P. Kim, nato il 19 dicembre 1973 a Geum San, provincia di GimJe (Corea del Sud), in una famiglia composta...

Leggi tutto

III Domenica del tempo ordinario (Anno A…

19-01-2023 Domenica Missionaria

III Domenica del tempo ordinario (Anno A). Andava attorno insegnando, predicando, guarendo.

Is 8,23b-9,3;Sal 26;1Cor 1,10-13.17;Mt 4,12-23. Sarà celebrata il 22 gennaio 2023 la quarta Domenica della Parola di Dio, giornata istituita da...

Leggi tutto

P. Serafim, 80 anni di gioia e fedeltà …

18-01-2023 Missione Oggi

P. Serafim, 80 anni di gioia e fedeltà alla missione

Domani, 19 gennaio, P. Serafim Marques celebra 80 anni di professione religiosa. In questo giorno del 1943 emise la sua...

Leggi tutto

Articoli correlati

onlus

onlus