Un Festival per annunciare il Vangelo insieme

Il logo del gruppo di lavoro del padre Rocco. La vita contemplativa Il logo del gruppo di lavoro del padre Rocco. La vita contemplativa Festival della Missione
Pubblicato in I missionari dicono

A Milano e in tutta Italia si sta intessendo il “Pre-Festival della Missione”. Proprio così, il festival si prepara insieme, per questo c’è bisogno di tempo e impegno da parte di tutti: non è un piccolo gruppo che prepara un evento o uno spettacolo per il grande pubblico, ma è il pubblico e la gente che si coinvolge strada facendo. Questo festival, la cui celebrazione è prevista per la fine del mese di Settembre, prende forma mettendo insieme le capacità e le esperienze di tutti e di ciascuno. Questo è poi anche lo stile per essere missione di Gesù oggi nel mondo.

Volontari del festival

Otto mesi fa non sapevo assolutamente nulla di questo programma, poi dal mio superiore venne la proposta di incontrarmi con missionari di altre congregazioni, società apostoliche, consacrati, laici e  organismi che operano in Italia e all’estero. Così e senza grandi pretese ho cominciato un nuovo cammino come volontario, insieme a molti altri.

A Partire da settembre 2021 questo gruppo di volontari si è diviso in gruppi più piccoli che si sarebbero interessati di ogni specifico settore contattando persone e mobilitando forze vive della chiesa in Italia. Io sono impegnato a mantenere relazioni con i monasteri presenti nel territorio nazionale che di solito organizzano momenti di preghiera con testimonianze missionarie e per qualche tempo ho collaborato anche con l’equipe delle carceri con l’intenzione di raggiungere alcuni cappellani disponibili a svolgere laboratori sul tema della giustizia riparativa. 

Questa esperienza di preparazione del festival per tanti di noi diventa quasi un sopporto per il cammino sinodale che come chiesa ci siamo impegnati a percorrere. È una concreta e bella immagine della chiesa in uscita del papa Francesco, della comunità cristiana che offre al mondo dono più bello, l’Emmanuele che ha dato la vita per la salvezza di tutti.

28roccoC comeaktb

Padre Rocco, il primo a destra, con altri missionari della Consolata

Il cammino del pre-festival

Stiamo quindi vivendo, ormai da qualche tempo, una prima fase del Festival Missionario. Sono numerosi gli eventi che si stanno realizzando in diverse regioni d’Italia, dal Nord al Sud. Soprattutto per i più piccoli e per i giovani si stanno anche consolidando relazioni e gemellaggi con altre regioni del mondo. Ci sono eventi che coinvolgono scuole, parrocchie e università. Con la collaborazioni dei principali atenei italiani si sta studiando l’applicazione degli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 nei Paesi del Sud del Mondo.

Fino al 15 aprile  sono aperte le iscrizioni al  “Song Contest” del Festival della Missione. Rivolto ai giovani fra i 16 e i 30 anni, il Song Contest vuole raccogliere composizioni che raccontino storie di vita, l’impegno contro l’ingiustizia o  a favore della salvaguardia della terra e il futuro del mondo. Tra tutti i partecipanti verranno scelti 10 finalisti che registreranno il loro brano in uno studio e parteciperanno al concerto finale del Festival il 2 ottobre. Tutte le canzoni finaliste verranno distribuite sulle principali piattaforme digitali  nella compilation FdM 2022

L’appuntamento di settembre

La celebrazione del festival vero e proprio, sarà nelle strade del cuore della città di Milano a partire dal 29 settembre fino al due ottobre 2022 ma poi è previsto anche un “post-festival” che dovrà tracciare le piste per i programmi futuri. Nulla deve andare perduto, tutto contribuisce al cammino di discepolato nei nostri ambienti e nelle periferie del mondo dove siamo chiamati a vivere e operare.

Non resta se non invitarvi a partecipare, ad essere parte di questo cammino fatto assieme. Vi invito a consultare il sito ufficiale www.festivaldellamissione.it. Troverete informazione e formazione adatta a tutte le età, dai più piccoli fino agli adulti. Scoprirete spazi per ascoltare e condividere testimonianze missionarie e per ricordare i modelli dei missionari che ci hanno preceduto. È sempre gioioso annunciare il Vangelo insieme, perché Dio ci ha creato come sua famiglia e Gesù ha inviato i suoi discepoli a due a due davanti a sé (cf Lc 10,1). 

28roccoB comeaktb

Ultima modifica il Venerdì, 25 Marzo 2022 21:55

Gli ultimi articoli

Padre James Lengarin: “25 anni di un Servizio al Dio della Moltiplicazione”

19-07-2024 I missionari dicono

Padre James Lengarin: “25 anni di un Servizio al Dio della Moltiplicazione”

“Ci sono due immagini che mi hanno sempre accompagnato nel mio sacerdozio. La prima è l'immagine del pastore, profondamente legata...

XVI Domenica del TO / B -“Venite in disparte e riposatevi un po’”

18-07-2024 I missionari dicono

XVI Domenica del TO / B -“Venite in disparte e riposatevi un po’”

Ger 23,1-6; Sal 22; Ef 2,13-18; Mc 6,30-34 Nel vangelo Marco ci presenta Gesù come un vero pastore il cui sguardo ...

Percorso spirituale: “Il Fondatore e l’Eucaristia”

17-07-2024 Allamano sarà Santo

Percorso spirituale: “Il Fondatore e l’Eucaristia”

In continuità con il percorso spirituale proposto dalle due Direzioni Generali IMC - MC e in preparazione alla canonizzazione del...

Missionari laici della Consolata in Venezuela

16-07-2024 Missione Oggi

Missionari laici della Consolata in Venezuela

Prima di tutto vogliamo essere grati a Dio, alla Chiesa e ai Missionari della Consolata; la gratitudine è la nostra...

Mozambico. Non è mediatica, ma è una guerra

16-07-2024 Notizie

Mozambico. Non è mediatica, ma è una guerra

Una regione del Paese africano alla mercé della guerriglia islamista C’era ottimismo a Maputo, la capitale mozambicana. La guerriglia a Cabo...

Giustizia Riparativa e la “pedagogia allamaniana”

15-07-2024 Missione Oggi

Giustizia Riparativa e la “pedagogia allamaniana”

La Corte di Giustizia dello Stato del Paraná (Brasile) ha tenuto dal 3 al 5 luglio l'incontro sulla Giustizia Riparativa...

Perù: prima assemblea dei popoli nativi

14-07-2024 Missione Oggi

Perù: prima assemblea dei popoli nativi

I rappresentanti dei popoli nativi dell'Amazzonia peruviana, insieme ai missionari, si sono riuniti nella Prima Assemblea dei Popoli Nativi, che...

Padre James Lengarin festeggia 25 anni di sacerdozio

13-07-2024 Notizie

Padre James Lengarin festeggia 25 anni di sacerdozio

La comunità di Casa Generalizia a Roma festeggerà, il 18 luglio 2024, il 25° anniversario di ordinazione sacerdotale di padre...

Nei panni di Padre Giuseppe Allamano

13-07-2024 Allamano sarà Santo

Nei panni di Padre Giuseppe Allamano

L'11 maggio 1925 padre Giuseppe Allamano scrisse una lettera ai suoi missionari che erano sparsi in diverse missioni. A quel...

onlus

onlus