16 marzo: San José Gabriel del Rosario Brochero (Liturgia)

Pubblicato in Preghiera missionaria
Vota questo articolo
(0 Voti)

15 PM 701464 201609301957050000001

Il Cura Brochero nacque il 16 marzo 1840 nelle vicinanze di Villa Santa Rosa (Provincia di Cordova). All'età di 16 anni entrò nel Seminario Maggiore di Cordova "Nostra Signora di Loreto" dove ricevette la sua formazione sacerdotale e all'Università di Cordova ha fatto i suoi studi filosofici e teologici. Fu ordinato sacerdote il 4 novembre 1866.

Una caratteristica tipica della sua vita sacerdotale fu l’annuncio del Vangelo attraverso un linguaggio vivido vicino alla comprensione delle persone semplici. La sua preoccupazione era di illuminare la vita dei suoi fedeli con la Parola di Dio non in forma generale e astratta, ma applicata alle circostanze concrete della vita. È stato nominato Parroco di Villa del Tránsito (ora Villa Cura Brochero) da dove ha esercitato il suo intenso ministero pastorale. Morì malato di lebbra e cieco in quella stessa Villa il 26 gennaio 1914, all'età di 74 anni.

Il Santo Cura Brochero fu scelto come protettore Annuale 2021, dai Missionari e Missionarie della Consolata.

Colletta

Signore, da chi proviene ogni dono perfetto.
Tu che hai esaltato il sacerdote San Giuseppe Gabriele del Rosario,
per lo zelo missionario, la predicazione evangelica
e la vita povera e dedicata,
concedi che seguendo il suo esempio e per sua intercessione,
i pastori e le persone a loro affidate,
siano sempre tuoi fedeli discepoli missionari del Vangelo.

Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio,
e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli.

Letture

I Lettura: Ez 34,11-16

Salmo: 23 - Il Signore è il mio pastore

II Lettura: Col 1, 24-39

Vangelo: Lc 15, 1-7

Sulle offerte

Dio Onnipotente,
noi ti supplichiamo umilmente:
come questi doni presentati in onore di san Giuseppe Gabriele del Rosario,
manifestano la gloria della tua potenza divina,
accrescano in noi gli effetti della tua salvezza.
Per Cristo, nostro Signore.

Prefazio dei Santi Pastori

La presenza dei Santi Pastori nella Chiesa

Antifona alla Comunione

Ecco il servo fedele e prudente,
che il Signore ha messo a capo della sua famiglia,
per nutrirla al tempo opportuno (T. P. Alleluia)

Dopo la Comunione

Nutriti con i tuoi santi doni noi ti chiediamo, Dio Onnipotente
che seguendo gli esempi di san Giuseppe Gabriele del Rosario,
ti serviamo con rinnovato fervore
e, attraverso un'instancabile carità,
manifestiamo il tuo amore a tutti i nostri fratelli e sorelle.
Per Cristo nostro Signore

Spagnolo

Bajar el PDF

Gli ultimi articoli

Ancora pochi giorni... proposte per tutt…

26-09-2022 Formazione missionaria

Ancora pochi giorni... proposte per tutte le età

La missione è questione di partenza per paesi esteri ma anche di ritorno a casa. Una volta rientrati si può...

Leggi tutto

Da persona a persona

26-09-2022 Preghiera missionaria

Da persona a persona

La samaritana torna nella sua città a raccontare quanto è accaduto. Torna in quel luogo dove tutti la conoscono e...

Leggi tutto

Venezuela. Shock e consolazione

26-09-2022 Missione Oggi

Venezuela. Shock e consolazione

Joseph Kihiko, keniota di 35 anni, lavora nella parrocchia di San Joaquín y Santa Ana de Carapita (Caracas, Venezuela). Questo...

Leggi tutto

A Martina Franca "Siamo tutti Frate…

26-09-2022 I Nostri Missionari Dicono

A Martina Franca "Siamo tutti Fratel Argese"

Adesso, anche a Martina Franca, dove Peppino è nato, i giovani sanno chi era Fratel Argese: straordinario Missionario della Consolata...

Leggi tutto

Giornata Mondiale del Migrante e Rifugia…

26-09-2022 Notizie

Giornata Mondiale del Migrante e Rifugiato. Costruire il futuro con i migranti e i rifugiati

Cari fratelli e sorelle!  Il senso ultimo del nostro “viaggio” in questo mondo è la ricerca della vera patria, il Regno...

Leggi tutto

Con lo spirito del buon samaritano

26-09-2022 Notizie

Con lo spirito del buon samaritano

Le porte sono sempre aperte. Di notte e di giorno. L’accoglienza nella parrocchia di Oujda, in Marocco, non ha orari...

Leggi tutto

XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno …

21-09-2022 Domenica Missionaria

XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C). "Stava alla sua porta, coperto di piaghe"

Am 6,1a.4-7;Sal 145:1 Tm 6,11-16;Lc 16, 19-31. Le letture liturgiche di questa domenica ci parlano dell'atteggiamento che dobbiamo avere con i...

Leggi tutto

È quasi già festival

20-09-2022 Formazione missionaria

È quasi già festival

{youtube}https://www.youtube.com/watch?v=rKDXIMbDAeY{/youtube} SCARICA LIBRETTO SCARICA DEPLIANT

Leggi tutto

Non sentirsi arrivati ma uomini in cammi…

20-09-2022 Preghiera missionaria

Non sentirsi arrivati ma uomini in cammino

Non sentirsi arrivati ma uomini in cammino, e quindi in continua crescita, sembra essere alla base del cammino spirituale. Un...

Leggi tutto

Articoli correlati

onlus

onlus