Aug 14, 2018 Last Updated 10:01 PM, Aug 15, 2018

SPAGNA - Attraverso le reti si può giungere a Dio: Settimana di Missiologia su “Missione e Reti”

Categoria: Notizie
Visite: 24 volte

05 SL 1 SEM2018 1080x600

La Settimana spagnola di Missiologia di Burgos, che si tiene ininterrottamente dal 1947, ha riunito dal 2 al 5 luglio, presso la Facoltà di Teologia del Nord della Spagna, con sede a Burgos, 140 partecipanti che stanno riflettendo sul tema "Missione e Reti", per aumentare la consapevolezza dell'importanza della comunicazione virtuale nella vita della Chiesa. In questo senso, come riconosce Don Jose Maria Calderon, vice direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie (POM) della Spagna parlando a Fides, la presenza della Chiesa nelle reti è importante "perché dobbiamo far conoscere ciò che fa la Chiesa, il lavoro che fa per portare tante persone a Cristo. E questo o lo fai attraverso le reti o metà della gente non lo scoprirà". Insieme a questo aspetto, il vicedirettore delle POM sottolinea che "le reti sono uno strumento di evangelizzazione fondamentale. Molte persone che non entrano mai nelle chiese, che non si avvicinano mai a nessun prete o a un religioso, entrano nelle reti e attraverso queste possono raggiungere Dio".

Le diverse conferenze, presentazioni, comunicazioni e tavole rotonde, che quest'anno hanno la novità della trasmissione in diretta via streaming per permettere una maggiore interazione attraverso i social network, stanno aiutando a capire che la Chiesa deve imparare a comunicare secondo i nuovi codici presenti nella società di oggi. Quando i missionari comunicano ciò che fa parte del loro lavoro, stanno mostrando ciò che accade nelle periferie del mondo, provocando una riflessione che nasce dalla ricchezza che la missione contiene e che crea una nuova visione della realtà e delle persone che sono spesso invisibili e ignorate.

L'importanza della Settimana di Missiologia di Burgos, che nel 2018 celebra la sua 71a edizione, risiede nel fatto che "è un momento di accoglienza per i missionari e, d'altra parte, un momento di formazione in senso missionario, soprattutto di ricerca di tutti gli ambiti possibili perché questo si vada estendendo sempre di più e si universalizzi, perché la missione è certamente globale" ha dichiarato all'Agenzia Fides, Sua Ecc. Mons. Francisco Pérez, Presidente della Commissione Episcopale delle Missioni della Conferenza Episcopale Spagnola. Per l'Arcivescovo di Pamplona-Tudela, già Direttore nazionale delle POM, è di grande importanza "tutto ciò che si riferisce ai media e può raggiungere le persone come un modo per incontrare la Parola di Dio e il Vangelo". (LMM)


Recenti

Maria Assunta

13 Ago 2018 Preghiere Missionarie

Claudio Perani, un anticipo de…

13 Ago 2018 Missione Oggi

Papa: Cari giovani camminate n…

13 Ago 2018 Finestra sul Mondo

La terra e chi l’abiterà nei p…

13 Ago 2018 Finestra sul Mondo

Festa dell’Assunzione della Be…

13 Ago 2018 Domenica Missionaria

Rechazo a la vida sexual libre…

11 Ago 2018 I Nostri Missionari Dicono

P. Josiah Okal: “Es tiempo de …

10 Ago 2018 I Nostri Missionari Dicono

Costa Rica: l’impegno della Ch…

09 Ago 2018 Finestra sul Mondo

Ricorrenze: quale fu l’impegno…

09 Ago 2018 Finestra sul Mondo

Venezuela: un paese anestetizz…

08 Ago 2018 I Nostri Missionari Dicono